Montagnola Bologna

Il progetto di gestione del Parco della Montagnola nasce nel 2010 raccogliendo la sfida di restituire uno spazio pubblico ricco di potenzialità alla città, attraverso la proposta di iniziative culturali rivolte primariamente all’infanzia e alle famiglie,senza trascurare la altre categorie. Per fare di questo di parco il parco di tutti, centro culturale e di aggregazione, un luogo d’incontro e condivisione di esperienze. Il Gruppo Montagnola è formato da due realtà radicate sul territorio: Antoniano onlus e Associazione Arci Bologna, costituite in ATI. L’ATI per il presidio costante del parco si avvale della collaborazione di ComunicaMente. Il Gruppo Montagnola ha a disposizione, oltre allo spazio aperto del parco, due strutture che ospitano attività ed eventi con una copertura di quasi 365 giorni l’anno: Tensostruttura Spazio Verde: Open space di 380 mq trasformabile in platea da 150 posti, dotato di palco 6x7m, impianto audio, videoproiettore, zona laboratorio con tavolini e materiali, zona eventi con frigoriferi e bancone bar, desk d’accoglienza. Uno spazio polivalente e sede principale degli spettacoli e degli eventi invernali. Casa dei colori: sede degli uffici, della segreteria, di uno spazio 0-3 anni, di un angolo nursey e di uno spazio per corsi e laboratori. Il Gruppo Montagnola progetta e sviluppa attività e iniziative culturali, didattiche e ricreative all’insegna del multiculturalismo, dell’integrazione e del rispetto dell’ambiente. Corsi, giornate a tema per i grandi eventi cittadini (Capodanno, ArteFiera, Carnevale, Fiera del Libro per Ragazzi, Festa degli alberi, Giornata Nazionale per i Diritti dell’Infanzia, Notte Blu ecc..), eventi, campi estivi e invernali per le vacanze dei bambini, doposcuola, laboratori e spettacoli.

Info

Giardino pubblico , Arte e intrattenimento , Luogo storico e punto di interesse
Via Irnerio 2/3
Bologna
051 19984190
Montagnola Bologna
Caricamento mappa..

Prossimi eventi

Oggi dalle 21.30 alle 23.55

Surf Beat live At Montagnola Republic

SURF BEAT LIVE AT MONTAGNOLA REPUBLIC Rassegna gratuita fondata sulla musica. ———————————————————————— Nel 1961 la fender stratocaster non aveva ancora compiuto una decade ma c’era
leggi tutto
Domani dalle 21.30 alle 23.55

Gispy Caravan in Montagnola Republic

Gispy Caravan live at Montagnola Republic, una rassegna gratuita fondata sulla musica. ———————————————————————— Il progetto Gipsy Caravan prende vita dall esperienza dell'ormai leggendario Gipsy Trash Party: evento organizzato da Nicolò Scalabrin ed Andrea Menabò in svariati locali di Bologna per tutto il 2015-2016.
leggi tutto
Giovedì dalle 21.30 alle 23.55

Puglisi - Senni - Paternesi Trio in Montagnola Republic

PUGLISI - SENNI - PATERNESI TRIO live at Montagnola Republic, una rassegna gratuita fonda-ta sulla musica. ———————————————————————— Un trio di musicisti che amano suonare insieme rielaborando le composizioni Monk, Ellington, Strayhorn, Ornette Coleman in equilibrio tra varietà, sintesi, vitalità e interplay. Un piano trio jazz con un occhio alla tradizione e l’altro alle musiche di oggi.
leggi tutto
Venerdì dalle 21.30 alle 23.55

El V and The Gardenhouse in Montagnola Republic

El V and The Gardenhouse live at Montagnola Republic, una rassegna gratuita fondata sulla musica. ———————————————————————— 30 anni di musica, energia ed impegno, centinaia di concerti, decine di collaborazioni nazio-nali ed internazionali, numerose iniziative a fianco delle associazioni umanitarie, tra i primi in Italia a interpretare il meticciato musicale, suonati nelle radio e dai djs di diversi continenti, da tre anni band italiana al fianco di Sergent Garcia. El V e la sua banda sono un collettivo di 10 persone, tra musicisti e cantanti.
leggi tutto
Venerdì dalle 21.30 alle 00.30

El V and the Gardenhouse Live at Montagnola

“1988 start - 2018 no stop" 30 anni di musica, energia ed impegno, centinaia di concerti, decine di collaborazioni nazionali ed internazionali, numerose iniziative a fianco delle associazioni umanitarie, tra i primi in Italia a interpretare il meticciato musicale,
leggi tutto
Sabato dalle 21.30 alle 23.55

Pckt Live in Montagnola Republic

Pckt Live in Montagnola Republic, una rassegna gratuita fondata sulla musica. ———————————————————————— A trip starting from Africa, developing through Latin America and ending in U.S.
leggi tutto
Domenica dalle 15.00 alle 23.30

Block Party in Montagnola Republic

Il Block party sarà incentrato sulle 4 discipline della cultura Hip Hop (B-Boyng - Writing - Djing - MCing) e per ognuna di esse saranno invitati i rispettivi ospiti. Ci saranno crew di b-boy e le Fly-girl. Verranno realizzati dei pannelli dai writers ospiti, che dipingeranno durante l’arco della giornata, accompagnati da alcuni dei migliori DJ della scena Hip Hop italiana e dai maestri di cerimonia (MC). Ovviamente ci sarà un’area dedicata al Food e drink tutto a cu-ra del Binario 69 e dei vari stand presenti nel parco della Montagnola. Presa bene assicurata nello spirito di una JAM che unisce, diverte e riempie di energia. B - BOYNG / DJING / WRITING / MCING.
leggi tutto
Martedì 23 dalle 21.30 alle 23.55

Gaia Banfi live in Montagnola Republic

Gaia Banfi live in Montagnola Republic, una rassegna gratuita fondata sulla musica. ———————————————————————— Gaia Banfi, classe '98, nasce a Milano.
leggi tutto
Mercoledì 24 dalle 21.30 alle 23.55

Giulia Facco 5et live in Montagnola Republic

Giulia Facco 5et live in Montagnola Republic, una rassegna gratuita fondata sulla musica. ———————————————————————— Il suono di questa band prende forma attraverso le composizioni della pianista, Giulia Facco, e si sviluppa coerentemente, mescolando le quattro personalità dei musicisti in un unico flusso, bilanciato dall'ascolto e dal continuo contrappunto. Melodie scritte si intrecciano con l'improvvisazione, affondando le radici nel jazz, dalle sue forme più tradizionali alle sonorità più moderne e free, senza escludere contaminazioni latine, funky e popolari.
leggi tutto
Giovedì 25 dalle 21.30 alle 23.55

Vasi Comuni Canti live in Montagnola Republic

Vasi Comuni Canti live in Montagnola Republic, una rassegna gratuita fondata sulla musica. ———————————————————————— Vincenzo Vasi, dopo anni e anni passati sul Pianeta Terra, ha finalmente imparato la lingua italiana e così ha scelto di comunicare con il suo pubblico attraverso il linguaggio comune delle canzoni. Dietro il gioco di parole Vasi Comuni Canti (comunicazione capillare e canto comune) sta il tentativo di utilizzare linguaggi e forme differenti di espressione, in particolare l'approccio alla musica pop, per mandare messaggi. Messaggi espliciti, subliminali, emoziona-li, fuorvianti, mescolati tra loro. L'amarezza, la dolcezza, la rabbia, la pazzia, l'amore incon-trano il suo contrario e i significati si confondono. Vasi firma quasi la totalità dei brani con-tenuti nell’album suonando theremin, basso, batteria elettronica, microsynth, giocattoli e noiserie, chitarre, campionatore e voce.
leggi tutto