Libreria modo infoshop

Info

Libreria , Arte e intrattenimento
via Mascarella, 24/b
40126 - Bologna
+39 051 5871012
Libreria modo infoshop
Caricamento mappa..

Prossimi eventi

Oggi dalle 18.30 alle 20.30

L'Uomo Calamita, un libro di Marie Cécile e Wu Ming 2

L'Uomo Calamita, scritto da Wu Ming 2 e illustrato da Marie Cécile Strane Dizioni Luca Pakarov ne parla con l'autrice e l'autore. Un racconto illustrato nato dalla penna di Wu Ming 2 e dalle matite di Marie Cécile (del collettivo UominiNudiCheCorrono), nonché il primo libro edito da Strane Dizioni con un testo vero e proprio.
leggi tutto
Sabato dalle 19.00 alle 21.00

La visione a distanza, un libro di Alessandro De Francesco

Lorenzo Mari ne parla con l'autore. "La visione a distanza" contiene buona parte della produzione poetica di Alessandro De Francesco fino ad oggi. È tuttavia da intendersi come libro unico e non come raccolta, dato che le sezioni che lo costituiscono sono strettamente interconnesse, anche quelle scritte a distanza di più anni. Alcune sezioni sono inedite in Italia o inedite tout court, altre sono state precedentemente pubblicate in libri e riviste. "La visione a distanza" è uscito presso Arcipelago Itaca nella collana "Lacustrine" diretta da Renata Morresi.
leggi tutto
Martedì 30 dalle 19.00 alle 21.00

Ritmo e melanconia, un libro di Silvia Lippi

La dott.ssa Arianna Marfisa Bellini ne parla con l'autrice. Che relazione c’è tra la psicoanalisi, la cui pratica si fonda sul linguaggio, e la musica, cosiddetta asemantica perché in grado di toccarci senza articolare precise significazioni? Potrebbe esserci qualcosa di musicale nei fenomeni con cui ha a che fare la psicoanalisi e, in particolare, nella melanconia? Può esserci d’aiuto un genere musicale: il jazz. Anch’esso infatti, come la psicoanalisi, è fondato sull’improvvisazione e sul ritmo. La nozione di ritmo ci permette di considerare una modalità di cura dove ciò che nel discorso maniacale è privo di senso non si trovi in opposizione alle esigenze di un ordine simbolico, estrinseco e necessariamente repressivo. Il tipo di approccio alla melanconia, conseguente a tale modalità, non è orientato verso qualche forma di compensazione oggettuale, ma alla ricostruzione del legame sociale. Per analizzare questo processo prendiamo le mosse dal dispositivo proposto dal free jazz dove la molteplicità è eretta a sistema, dove la poliritmia e la politemporalità non impediscono l’emergere di un discorso comune tra i diversi elementi del gruppo. L’operazione clinica nella psicoanalisi delle psicosi non è dell’ordine della riparazione, ma dell’invenzione. Non si tratta di limitare il godimento, ma di concepire dei modi per riannodarlo, vale a dire tagliarlo, spostarlo, trasformarlo in qualcosa di vivibile per il soggetto. Siamo lontani da una concezione della psicosi come struttura deficitaria. La psicosi diventa il paradigma della lotta contro ogni potere accentratore, incarnato nelle varie figure paterne e paternalistiche della nostra società.
leggi tutto
Giovedì 2 Maggio dalle 19.00 alle 22.00

Perciò veniamo bene nelle fotografie: un reading

Perciò veniamo bene nelle fotografie un reading di Francesco Targhetta musiche di Chiara Lee e Freddie Murphy “Non si muove nessuno, qua, perciò veniamo bene nelle fotografie”: sono i versi che sintetizzano la condizione di una generazione, quella, talmente precaria da risultare ferma, dei personaggi che popolano il romanzo di esordio di Francesco Targhetta. Tra una sbronza con alcolici di sottomarca, un pomeriggio in sala prove e la scrittura di una tesi sulla guerra del Piave, il protagonista combatte con un barone universitario e con tutti i compromessi che, dopo gli infiniti anni di formazione, entrare nel mondo comporta. A scandire i suoi giorni, quelli di Teo, diviso tra call center e ambizioni da tagliatore di teste, e dei loro amici è un’eterna attesa, segnata da rabbie colossali, gioie inquinate, nostalgie cattive: la ricerca di una via di fuga che li conduca fuori dalla loro sala d’aspetto, da quel “nulla tenace che neanche hanno voglia di ammobiliare”. Romanzo di formazione, poema del quotidiano, racconto corale in cui l’io trascolora spesso nel noi, Perciò veniamo bene nelle fotografie è un esperimento unico a cui va stretta ogni etichetta, e che riesce nell'impresa, tanto classica da risultare modernissima, di fondere la lingua poetica con una narrazione solida e coesa.
leggi tutto
Lunedì 6 Maggio dalle 19.00 alle 21.00

Intorno a un tavolo, un libro a cura di Giulia Pettinari

Intorno a un tavolo. Antonio Tolomei e altre storie del manicomio S.Croce di Macerata un libro a cura di Giulia Pettinari Affinità elettive Edizioni Sara Ugolini ne parla con l'autrice.
leggi tutto
Martedì 7 Maggio dalle 18.00 alle 20.00

Le figlie di Salem. Una storia a fumetti di Thomas Gilbert

Le figlie di Salem di Thomas Gilbert Diabolo, 2019 Un tuffo emozionante nel mondo angusto e opprimente della colonia di Salem, nel New England del XVII secolo: Abigail ha quattordici anni ed è una delle vittime dell’oscurantismo, del fanatismo religioso e dell’ignoranza che corrodono la vita della comunità. Tutto inizia quando un ragazzo le regala un piccolo asino di legno…
leggi tutto
Martedì 7 Maggio dalle 21.00 alle 23.00

Una playlist per Nicolas Eymerich

Una playlist per Nicolas Eymerich. Atmosfere e progetti musicali per interpretare l'opera di Valerio Evangelisti Ne parlano Carlo Babando e Alberto Sebastiani.
leggi tutto
Da Giovedì 9 Maggio ore 16.00 a Giovedì 30 Maggio ore 19.00

A Regola d'Arte. Laboratorio di disegno a cura di Laura Fuzzi

giovedi 9, 16, 23, 30 maggio dalle 16 alle 19 A Regola d'Arte laboratorio di disegno a cura di Laura Fuzzi “Quante volte hai dichiarato di non saper disegnare quando, invece, avresti voluto prendere una matita in mano e dare sfogo alla fantasia? E tutte quelle volte che hai pensato che il disegno sia solo una dote di pochi? Disegnare è sapere osservare la realtà.”
leggi tutto
Da Sabato 11 Maggio ore 09.00 a Domenica 12 Maggio ore 18.00

Narrare per immagini. Il backstage delle copertine.

Sabato 11 e domenica 12 maggio dalle 9.00 alle 18.00 Narrare per immagini. Il backstage delle copertine. Workshop con Maurizio Ceccato. per un minimo di 6 e un massimo di 12 partecipanti
leggi tutto
Da Venerdì 21 Giugno ore 14.00 a Sabato 22 Giugno ore 16.30

Pittura Zen Workshop - Bologna

I workshop di Sumi-e, la pittura tradizionale giapponese ad inchiostro, conosciuta anche come pittura zen. VENERDI 21 Giugno Pomeriggio h. 14 - 16.30 glicine e libellula € 45
leggi tutto