Eventi a Bologna Mercoledì 27 Novembre

Speciale Capodanno 2020

Trovati 100 eventi in programma

Da Mercoledì 27 Novembre ore 10.00 a Domenica 1 ore 21.00

L'Appennino scende in Piazza

Mercato di Prodotti di Montagna
Mercoledì 27 Novembre dalle 20.00 alle 22.30

Reel Rock Tour Italia - Bologna

Ogni serata del Reel Rock Tour in Italia propone una serie di emozionanti e coinvolgenti corto e medio metraggi dedicati al mondo dell’arrampicata e dell’avventura. Tra i film presentati in passato ricordiamo “Valley Uprising”, “Honnold 3.0” e “Age of Ondra”. Per il secondo anno in Italia nei cinema, il tour prevede un calendario di 14 serate in altrettante città. Ad ogni serata sarà proiettato l’intero programma che troverete su www.reelrock.it. La tappa di Bologna è in collaborazione con Sportfund fondazione per lo sport Onlus e con la palestra Up Urban Climbing.
Mercoledì 27 Novembre dalle 22.00 alle 23.30

Carmen Souza "The Silver Messengers"

CARMEN SOUZA - voce THEO PASCAL - basso BENJAMIN BURRELL - tastiere ELIAS KACOMANOLIS - batteria e percussioni Carmen Souza é certamente una delle voci più interessanti della nuova generazione della cosiddetta world music. Nata a Lisbona da una famiglia capoverdiana, la sua musica fonde in sé tanti generi musicali: dalla morna al batuke, dal jazz al soul. Carmen parte dalla forza delle proprie radici per scoprire frontiere sempre nuove. La Souza canta nel suo dialetto creolo nativo con un'intimità, una sensualità e una vivacità, caratterizzate da un'enorme leggerezza di tocco. La sua musica ha una semplicità ingannevole, una chiarezza rara, derivata da un mix unico di influenze dal suo background di Capo Verde al jazz e all'anima moderna creando questo ibrido meravigliosamente vibrante, in gran parte acustico, accessibile.
Mercoledì 27 Novembre dalle 20.00 alle 23.00

Francesco Guerri | Trees Of Mint

> Francesco Guerri SU MIMMI NON SI SPARA! presentazione del disco edito da RareNoiseRecords (Londra) a ottobre 2019 > Trees of Mint NORTH WEST prima assoluta
Da Martedì 26 Novembre ore 08.00 a Mercoledì 27 Novembre ore 18.00

PTC Prehospital Trauma Care Advanced

Il corso Prehospital Trauma Care di Italian Resuscitation Council nasce dall’esigenza di sviluppare una metodica di approccio e trattamento del paziente traumatizzato in fase preospedaliera, basata sulle migliori evidenze disponibili e adatta alla realtà nazionale, nella quale l’intervento è spesso assicurato da personale con competenze disomogenee. Perché l’intervento sanitario comporti dei vantaggi, gli operatori devono assoluta padronanza di tutte le manovre previste ed essere inserito in un contesto organizzativo che offra al traumatizzato la possibilità di usufruire rapidamente delle migliori risorse.
Mercoledì 27 Novembre dalle 17.00 alle 19.00

Sala Tassinari, Palazzo d'Accursio, Piazza Maggiore 6

L’Europa, sovranismi e populismi: le sfide per l’Unione

Il ciclo di incontri sul tema dei diritti umani con la responsabilità scientifica di Giorgio Bongiovanni, Stefano Canestrari, Gustavo Gozzi e Sivlia Vida giunge quest’anno al suo X anno di realizzazione.
Mercoledì 27 Novembre dalle 18.30 alle 21.00

Das Kapital nel XXI secolo

CICLO DI INCONTRI SUI TRE LIBRI DEL CAPITALE 👉 con il professor Giorgio Gattei 🕐 18.30-21.00 📅 27/11, I libro 📌 Aula 1 della facoltà di economia (p.zza Scaravilli, 2)
Mercoledì 27 Novembre dalle 16.30 alle 18.30

Frida. Viva la vida • La Grande Arte al Cinema

ultimo appuntamento per quest'anno con #LaGrandeArteAlCinema ✸ FRIDA. VIVA LA VIDA è stata un'artista rivoluzionaria, è diventata un'icona pop e un simbolo per tutte le donne. Al #cinema un viaggio esclusivo fra le opere, le fotografie,i magnifici vestiti e gli oggetti personali di Frida Kahlo, normalmente non accessibili al pubblico
Mercoledì 27 Novembre dalle 10.00 alle 19.30

Mostra Children

CHILDREN Elliott Erwitt – Steve McCurry – Dario Mitidieri 🏛️ Biblioteca Salaborsa - Auditorium Enzo Biagi 📌 Piazza del Nettuno 3 - Bologna (ingresso biglietti online da via Ugo Bassi 3)
Mercoledì 27 Novembre dalle 21.00 alle 22.00

Circeo. Il massacro, a Bologna

CIRCEO. IL MASSACRO di Filippo Filippo Renda, Elisa Casseri con Michele Di Giacomo, Alice Spisa, Arianna Primavera, Luca Mammoli regia Filippo Renda allestimento e disegno luci Andrea Narese
Mercoledì 27 Novembre dalle 14.30 alle 17.30

Welfare integrativo e valutazione di impatto

Welfare integrativo e valutazione di impatto workshop a cura di Social value Italia e Impronta Etica. Il welfare aziendale rappresenta una delle più interessanti novità di policy degli ultimi anni. Si tratta di un strumento versatile, in grado, almeno sulla carta, di rispondere a bisogni differenti, dall’impresa che vuole incrementare il livello di ingaggio dei propri dipendenti, attraverso una leva più “agile” rispetto a quella prettamente salariale, ai lavoratori che ottengono maggior servizi. Allo stesso tempo, altri attori possono ottenere dei benefici, pensiamo al ruolo degli Enti di Terzo Settore, che possono divenire erogatori di servizi di welfare nell’ambito dei pacchetti offerti, così come al sistema di protezione sociale pubblico che potrebbe, in una logica di integrazione, ottenere risorse addizionali in aree sotto-finanziate o prive di coperture. In questa rinnovato quadro, il tema dell’impatto sociale è determinante per comprendere, in primo luogo, l’efficacia di questo istituto, che beneficia, rispetto al salario, di uno schema fiscale di favore. Possiamo preservare e rafforzare quest’innovazione di politica, producendo evidenze di impatto che giustifichino minori entrate per l’Erario? Possiamo, inoltre, ragionare in termini di integrazione tra i differenti livelli del welfare, creando sistemi di protezione che, nella società dell’incertezza, vadano a coprire nuove aree di bisogno? La valutazione, come esercizio di riflessività e di apprendimento, può aiutarci a comprendere i punti di forza e di debolezza del welfare integrativo, fornendoci degli strumenti preziosi per orientarci meglio nella vorticosa crescita di questa innovazione. Ne parleremo, analizzando casi di best practices pubbliche e private, il 27 novembre alle ore 14:30 presso il CUBO Unipol.
Mercoledì 27 Novembre dalle 19.30 alle 02.00

UniTandem - Bologna Language Exchange

UniTandem - Bologna Language Exchange Every Wednesday - 7:30pm - Empire pub - Via Zamboni 24 [ITA] UNITANDEM - Join, Speak, Learn! powered by ESEG ERASMUS & AEGEE
Mercoledì 27 Novembre dalle 18.00 alle 20.00

Rawls e le basi filosofiche del neoliberismo

Molti discutono di neoliberismo. Pochi sono in grado di dibattere su cosa effettivamente questo concetto rappresenti, nella realtà. Il neoliberismo appare essere un movimento politico e intellettuale che dà una determinata ed estrema interpretazione del nesso tra politica ed economia, a partire dalla quale la prima è non più che una variante della seconda. Accade così che il problema del potere e del conflitto vengano espunti dalla considerazione pubblica per lasciare posto al tema dell'allocazione delle risorse e delle titolarità su servizi o beni. Questa interpretazione, attraverso vari gangli, presuppone per altro un determinato assetto delle scienze sociali secondo il quale la teoria della scelta pubblica (Kenneth Arrow&Co.) ha una sorta di priorità concettuale sull'economia politica classica, il che espone potenzialmente a un travisamento di per sé piuttosto pericoloso di tutta la costruzione disciplinare nota nelle università di tutto il mondo come Economics. Tutta questo impianto teorico ha un padre ben preciso, almeno nella misura in cui abbia senso ritrovare origini autoriali per movimenti di idee diffusi e non sempre internamente coerenti, un padre che per altro raramente viene identificato come tale: il filosofo John Rawls. Si ripercorreranno le tappe del tentativo di Rawls di universalizzare l'imperativo categorico kantiano, e si enucleeranno i nessi teorici che legano l'impresa rawlsiana a molti degli asset ideologici della destra contemporanea, tra i quali spicca il monetarismo sul piano macroeconomico e l'individualismo sul piano metodologico-filosofico. L'uso politico della filosofia è solitamente un'arma biforcuta e ambivalente, e così accade anche agli usi politici che sono stati fatti della filosofia neocontrattualista di Rawls. Anche la sinistra ha pertanto usato le posizioni di questo autore, le quali assomigliano sul piano esteriore a quelle di Rousseau e di altri. Esse, tuttavia, anche perché concepite in altre e differenti epoche storiche, erano nei fatti probabilmente più progressiste di quelle che Rawls stesso ha effettivamente messo in campo, per ragioni che discuteremo.
Mercoledì 27 Novembre dalle 14.30 alle 18.30

Corso di Lifting senza Bisturi Bologna

L’innovativa tecnica per il ringiovanimento istantaneo del viso e decolleté. Il percorso formativo comprende un incontro di 8 ore dove verranno mostrati MICRO e NANO NEEDLING, BB GLOW E KISSUM LIPS.
Mercoledì 27 Novembre dalle 20.30 alle 01.00

Divano, pop corn e ciabatte // Mercoledì chillout al Binario

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° DIVANO, POP CORN E CIABATTE ovvero quella rassegna che si sarebbe dovuta chiamare "Sul divano con Robbi" °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°